Arte e Cultura

Incontriamo l’arte per strada.. parte la seconda edizione della MontMartre Pompeiana

Seconda Edizione MontMartre Pompeiana
Written by Maria

Cosa fai domenica? Ti va una passeggiata a Pompei per incontrare l’arte?
Riapre la MontMartre Pompeiana, la manifestazione giunta alla seconda edizione che unisce un gruppo di artisti vesuviani con l’obiettivo di far nascere il primo quartiere urbano dell’arte contemporanea a Pompei.

Fin dalla nascita della prima edizione, nel dicembre 2014, abbiamo condiviso e sostenuto questa iniziativa, dedicando una rubrica sul nostro blog curata dalla stessa organizzatrice Antonella Scala, per far conoscere il progetto, i suoi partecipanti e avvicinare quante più persone possibili all’arte di strada. Non avevo alcun dubbio sul fatto che la caparbietà e la determinazione di Antonella avrebbero avuto la meglio sui tanti ostacoli trovati sul percorso per portare avanti l’iniziativa, l’ho incontrata per farle i miei auguri e per chiederle un pò di informazioni da condividere con i lettori di pompeiitaly.org

Antonella raccontaci per quale motivo ti sei dedicata a questa iniziativa?

La mia idea è di stimolare il dialogo tra realtà diverse, attraversando i molteplici aspetti dell’arte visiva, facendo perno sulla tematica ambientale.
Gli artisti vesuviani che partecipano alla Montmartre sono ispirati dai sentimenti del cuore e dalla passione per la nostra terra, hanno voglia di mettere su tela ciò che hanno dentro e hanno piacere a condividerlo liberamente, senza gli schemi delle mode del momento e dell’arte mercenaria.
Non è stato facile traghettare questo progetto alla seconda edizione, ma abbiamo ottenuto il patrocinio morale della città di Pompei, grazie all’apertura dell’assessore alla cultura e vicesindaco Pietro Orsineri, che ha colto l’ideologia dell’iniziativa e l’opportunità positiva per la città di Pompei.

Qual’è il tuo obiettivo?

Riuscire ad avere un quartiere dell’arte urbana contemporanea nella città moderna di Pompei, per rispecchiarci nella Pompei Antica e trarre fonte di ispirazione da quel mondo perduto che riesce a suggestionare e affascinare ancora e ancora milioni di visitatori.
Insieme agli artisti contemporanei vesuviani, aspiro a poter ottenere degli arredi consoni alla prospettiva delle rovine di Pompei alle nostre spalle, ne avremmo senz’altro cura amorevole. Vorremmo un arricchimento del quartiere, e non un mercato rionale, nel rispetto della tematica fondamentale della sostenibilità e nella lettura osservativa di non invasione dei luoghi.

Quali novità ci saranno in questa seconda edizione?

MontMartre Pompeiana 2015Questa seconda edizione innanzitutto durerà fino ad Ottobre, e la nostra galleria a cielo aperto accoglierà 15 artisti vesuviani, la prima e la terza domenica di ogni mese (escluso agosto). La novità più importante, è anche un esperimento, e riguarda la location; in alcune date saremo, come nella precedente edizione, a Via Plinio nei pressi di Porta Anfiteatro, ma abbiamo ottenuto in alcune date, di posizionarci fuori Porta Stabiana, che è la porta di mezzo; da lì non accedono i turisti, ma è il punto più comodo per parcheggiare, nelle vicinanze dei parcheggi degli autobus con cui arrivano numerosi gruppi di visitatori. Speriamo in questo modo di avere l’opportunità di far sapere ai turisti in visita agli scavi archeologici che anche la Pompei attuale può esprimere una forma d’arte anche se contemporanea, meritevole di attenzioni.

I visitatori della MontMartre potranno acquistare le vostre opere?

No, siamo lì solo per esporre e far conoscere i nostri lavori. Certo dobbiamo pur sostenerci, ma non è nostra intenzione metterci in concorrenza con i commercianti di Pompei che vivono un momento di profonda difficoltà. Per chi è interessato potrà raggiungere gli artisti nel proprio studio.

Obiettivi per il futuro?

Ci sono dei sogni nel cassetto.. molto ambiziosi, ma bisogna confrontarsi con tanti fronti, avere il supporto della Soprintendenza e del Santuario, per ora andiamo piano e seminiamo per raccogliere piccoli ma importanti successi.

Non resta che darvi appuntamento in queste domeniche lungo le mura della città antica.
Amici, Cittadini di Pompei, appassionati d’Arte, Visitatori della città Eterna, amanti della nostra terra, incontriamoci per strada e sosteniamo il progetto Montmartre Pompeiana.

Ecco il calendario dell’iniziativa:

domenica 3  maggio Porta Anfiteatro
domenica 24 maggio Porta Stabiana
domenica 7 giugno Porta Stabiana
domenica 21 giugno Porta Anfiteatro
domenica 5 luglio Porta Stabiana
domenica 19 luglio Porta Stabiana
domenica 6 Settembre Porta Anfiteatro
domenica 20 settembre Porta Anfiteatro
domenica 4 ottobre Porta Anfiteatro
domenica 18 ottobre Porta Anfiteatro

Artisti espositori
Antonella Scala, Carmen D’Auria, Ciro Segreto, Catello Esposito, Giusi Marrazzo, Ivana Storto, Silvia Zaza D’Aulisio, Angela Gatto, Roberto De Angelis, Marketa Mala Ferraiuolo, Rosa Scarica, Anna Velleca, Melina Cesarano, Carmela Cafaro, Nina Esposito.

Calendario Montmartre Pompei

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vademecum Pompei banner

PRIMA DI ANDARE VIA, PRENDI IL TUO REGALO!

EBook: Vademecum del Turista Perfetto per Pompei
L'indispensabile raccolta di informazioni e suggerimenti che DEVI sapere per organizzare la tua visita agli Scavi di Pompei

Riceverai tra poco una mail con il tuo omaggio.

 Se non ricevi la mail entro 10 minuti controlla nella cartella SPAM o PROMOZIONI del tuo account di posta.