Arte e Cultura

Giovanni Manzo, ispirazione per la MontMartre Pompeiana

Opera di Giovanni Manzo
Written by Antonella Scala

Vi ho raccontato nella mia prima intervista che l’idea della MontMartre Pompeiana è nata seguendo l’esempio dell’artista napoletano Giovanni Manzo che aveva chiesto al sindaco di Napoli De Magistris, con una petizione una strada per i pittori napoletani dove poter esporre. Ho avuto l’onore di intervistarlo e oggi ve lo presento nella rubrica #MontmartrePompeiana 


[cml_media_alt id='5084']Giovanni Manzo - Impressionista Napoletano[/cml_media_alt]

Giovanni Manzo è un noto esponente dell’impressionismo napoletano,
un uomo dal temperamento fortemente passionale che riesce ad esprimere al meglio l’amore per la sua terra attraverso le impressioni!
Nei sui lavori raffigura la quotidianità napoletana nelle sue più svariate espressioni: da una veduta marina ad uno scorcio di quartiere, da un’auto parcheggiata davanti ad un basso ad una signora che si gode il panorama affacciata al balcone.
Molto coinvolgente è la capacità di Giovanni di esprimere la sua arte attraverso la tecnica ad olio, le sue pennellate catturano lo sguardo anche del passante più distratto.
La personalità di Giovanni è quella del vero artista, forte e determinato che ama gli scambi culturali e antepone l’arte senza mai scendere a compromessi.

Cosa ti ha spinto a lanciare in rete la petizione “I pittori napoletani chiedono l’uso, a titolo gratuito, di una strada, o una piazza, dove poter esporre i loro lavori, ogni giorno, per 365 giorni l’anno”, rivolta al sindaco di Napoli Luigi De Magistris?

Napoli è capitale mondiale di arte e cultura, non si capiscono le ragioni per le quali Parigi deve avere uno spazio dedicato agli artisti e Napoli no. Purtroppo sono tempi nei quali bisogna rimboccarsi le maniche e lavorare sodo a nuove idee e questa città non può reggersi più sui luoghi comuni, croce e delizia, che per tanti anni l’hanno accompagnata.

Cosa hai pensato quando ho deciso di seguire la tua idea e lanciare in rete una petizione analoga rivolta al sindaco di Pompei. Ne sei stato orgoglioso?

Si, perchè credo nell’ idea e nel fatto che possa essere applicata in tutte le città per un riscatto dell’ arte, motivo trainante e storia del nostro Paese nel Mondo. Ovviamente ci vogliono persone con particolari attributi e tu Antonella hai dimostrato di averli.

Pensi che la pratica dell’arte urbana possa dare consensi? Se si di che tipo?

Si, perchè i cittadini di qualsiasi città italiana godono nel passeggiare e guardare opere d’ arte, è già stato sperimentato. Purtroppo solo i nostri politici, impegnati in beghe da condominio e per questioni economiche, non hanno interesse e non hanno capito l’ importanza della qualità della vita del cittadino.

Cosa pensi in merito ai galleristi o ai mercanti d’arte contemporanei?

Penso che, indirettamente, saranno avvantaggiati da un maggiore interesse e divulgazione dell’ arte tra la gente.

Che cos’è l’arte per te?

L’ atto della creazione di qualcosa di non visto.

Questa idea dell’arte en plein air Napoli-Pompei pensi possa trasformarsi in altro (fiera ad esempio/mostre gemellate,ecc.) o persevererai sull’idea di avere un quartiere artistico in città?

Questo genere di iniziative possono avere sviluppi inattesi. Tutto è nelle mani di persone capaci, sognatrici e pratiche

Quanto è dura affermarsi in una città come Napoli, ex capitale del regno, oggi relegata a colonia di un’ Italia che non perde occasione per gettarle fango addosso?

E’ difficilissimo per chi non vuole prostrarsi ed inchinarsi alle leggi non scritte della nostra città. Da un altro punto di vista Napoli è il luogo dove per primi iniziano rivoluzioni, esperimenti sociali, economici, culturali ed artistici. La vera capitale dell’ Italia è Napoli

Bisogna avere le conoscenze giuste per farsi notare nel mondo artistico o è solo questione di talento?

Bisogna avere coraggio, umiltà e doti lavorative non comuni; i napoletani hanno tutto ciò.

Credi che Pompei, nella passeggiata archeologica di Via Plinio, possa essere un punto di partenza o di arrivo per gli artisti vesuviani che hanno seguito l’esempio degli artisti napoletani?

Si, decisamente; il lavoro degli artisti è un valore aggiunto alla millenaria storia della città. Poi per attirare persone, vanno studiati metodi espositivi all’ avanguardia: cavalletti e quadri esposti alla rinfusa non aiutano il prestigio del lavoro degli artisti. Per migliorare sotto questo aspetto è necessario raccogliere fondi. I politici devono capire che questa iniziativa porterà lavoro e turismo, ma solo se curata nei particolari: dare il contentino agli artisti non servirà a nessuno. D’ altro canto bisogna considerare che l’ importante è cominciare.

Secondo te cosa ha di bello la città di Pompei? E cosa i turisti non devono assolutamente perdersi?

Pompei è una città che ospita la storia degli antichi romani, ai quali tutto l’ occidente del mondo deve lo sviluppo e la cultura moderna

Se avessi un minuto faccia a faccia con il ministro Franceschini cosa gli diresti?

Non ho niente da dire a questo impiegato della politica. Ovviamente sono sotto gli occhi di tutti la pessima qualità e le scarse capacità di chi, dal dopoguerra, ci ha governato

Si sta lavorando alla seconda edizione della Programmazione della MontMartre Pompeiana, avremo l’onore di averti tra noi ad esporre?

Sicuramente mi farà piacere venirvi a trovare e passare in vostra compagnia una bella giornata, però gli impegni sono molteplici e quel pò di tempo libero rimasto, voglio dedicarlo alla famiglia.
In bocca al lupo a tutti.

Grazie Giovanni per la tua disponibilità
A presto !

[cml_media_alt id='5086']Opere Giovanni Manzo[/cml_media_alt][cml_media_alt id='5087']Dipinto su tela di Giovanni Manzo[/cml_media_alt]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per contattare Giovanni Manzo visita il suo sito web all’indirizzo www.giovannimanzo.com

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vademecum Pompei banner

PRIMA DI ANDARE VIA, PRENDI IL TUO REGALO!

EBook: Vademecum del Turista Perfetto per Pompei
L'indispensabile raccolta di informazioni e suggerimenti che DEVI sapere per organizzare la tua visita agli Scavi di Pompei

Riceverai tra poco una mail con il tuo omaggio.

 Se non ricevi la mail entro 10 minuti controlla nella cartella SPAM o PROMOZIONI del tuo account di posta.